Il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto del 27 ottobre per il perseguimento, entro il 31 dicembre, di 8 dei 51 obiettivi previsti dal PNRR.

Il decreto, in particolare, detta la disciplina per l’attuazione di alcuni obiettivi contenuti nel PNRR.

Fondo per la ripresa e la resilienza Italia (M1C3-22).

Fondo necessario a consentire il finanziamento di progetti di turismo sostenibile.

Garanzie per il finanziamento nel settore turistico (M1C3-24).

Si prevede l’istituzione, nell’ambito del fondo di garanzia per le PMI, di una sezione speciale turismo.

Riconoscimento di crediti di imposta per le imprese turistiche e digitalizzazione di agenzie di viaggio e tour operator (M1C3-26).

Si prevede un credito di imposta nella misura dell’80% per

  • l’incremento dell’efficienza energetica e la riqualificazione antisismica,
  • l’eliminazione delle barriere architettoniche,
  • la realizzazione delle piscine termali,
  • la digitalizzazione delle strutture turistiche.

Per il perseguimento dei medesimi obiettivi sono previsti anche contributi a fondo perduto fino a 40mila euro.

Nuove agevolazioni sono previste anche per le agenzie di viaggio e i tour operator che effettueranno investimenti finalizzati allo sviluppo digitale. Il decreto prevede un credito d’imposta pari al 50% dei costi sostenuti per la digitalizzazione in relazione alle spese per impianti Wi-Fi, siti web ottimizzati per i sistemi mobile, programmi informatici, strumenti per la promozione digitale, nonché per i servizi relativi alla formazione del titolare o del personale dipendente. Il credito d’imposta sarà fruibile in compensazione, tramite modello F24, a decorrere dall’anno successivo a quello in cui saranno realizzati gli interventi.

Istituzione di un fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese (M1C3-25).

Si prevede la concessione di contributi per interventi di riqualificazione energetica, sostenibilità ambientale e innovazione digitale.

Modifica all’iter di approvazione dei contratti di programma (M3C1-1)

Riforma spending review (M1C1-100).

Si rafforza il ruolo del Ministero dell’economia e delle finanze nel presidio dei processi di monitoraggio e valutazione della spesa anche per supportare le altre amministrazioni centrali.

Esperti per l’attuazione del PNRR (M1C1-54)

Si prevede il conferimento di incarichi di collaborazione per il supporto ai procedimenti amministrativi per la realizzazione del Piano.

Il decreto, entrato in vigore il 28/10/2021, sarà presentato alla Camera per la conversione.

 

Decreto 27 Ottobre