Laboratorio Giovani Pomigliano

/Laboratorio Giovani Pomigliano

CULTURA CREA: Finanziamenti a fondo perduto per la filiera turistico-culturale

I finanziamenti a fondo perduto  di CulturaCrea  hanno preso il via il 15 settembre 2016.  Sono  rivolti a chi vuole creare o sviluppare iniziative imprenditoriali (anche no profit) nel settore dell'industria culturale-turistica nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Per la prima volta dopo moltissimi anni il Ministero dei Beni Culturali ha dato vita ad una misura strutturale che finanzia sia l’avvio di nuove imprese culturali che il rafforzamento delle imprese turistiche esistenti. Lo fa con una modalità molto incentivante poiché, in controtendenza con altre misure di finanza agevolata, sostiene le imprese sia con finanziamenti a fondo perduto che con finanziamenti agevolati. Possono beneficiare delle agevolazioni, le imprese, inclusi i team di persone che vogliono costituire una società, e ai soggetti del terzo settore dell’industria culturale e turistica, [...]

SELFIEmployment: il fondo per gli incentivi ai giovani imprenditori

Habemus data! Dal 1 marzo 2016 alle ore 12 sarà possibile presentare domanda e business plan per partecipare a SELFIEmployment, la misura del Ministero del Lavoro che permetterà, attraverso Invitalia, di finanziare progetti ai giovani dai 18 ai 29 anni iscritti al programma Garanzia Giovani. Quali sono le caratteristiche di questo fondo? Leggiamole insieme nuovamente Dedicato ai giovani imprenditori iscritti a Garanzia Giovani Importo prestito da 5mila a 50 mila euro Tasso di interesse zero Ammortamento in massimo 7 anni Senza garanzie personali SELFIEmployment è dedicato ai giovani imprenditori di domani che hanno meno di 30 anni e voglia di intraprendere il loro proprio percorso. I Destinatari della misura, per poter usufruire dei finanziamenti agevolati devono aderire al Programma Garanzia [...]

SMART&START ITALIA: nuova formula dal 16 Febbraio 2015

  Invitalia ha completamente rinnovato e snellito il nuovo bando Smart&Start rispetto alla precedente versione; infatti il DM del 24 settembre 2014 prevede un unico incentivo "Smart&Start Italia". I soggetti destinatari della nuova misura di agevolazione sono: Start-Up innovative di piccola dimensione: costituite da non più di 48 mesi dalla data di presentazione della domanda di agevolazione; con sede legale e operativa ubicata su tutto il territorio nazionale.   Persone fisiche che intendono costituire una Start-Up innovativa, ivi compresi i cittadini stranieri in possesso del “visto start-up”, purché l’impresa sia formalmente costituita ed iscritta nella sezione speciale del Registro delle imprese, entro e non oltre 60 giorni dalla ricezione della comunicazione di ammissione alle agevolazioni.   Non sono ammesse alle [...]