Resto al Sud 2021: ampliata la platea dei beneficiari

Resto al sud sostiene la nascita e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali nelle seguenti regioni del Mezzogiorno: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia e nelle aree del cratere sismico del Centro Italia (Lazio, Marche, Umbria). La legge di bilancio 2021, tra le altre novità, ha ampliato la platea dei beneficiari della misura, estendendo il limite di età fino a 56 anni non compiuti. Beneficiari di Resto al sud Sono beneficiari della misura soggetti under 56, in particolare: aspiranti imprenditori imprese costituende o costituite dopo il 21/06/2017 liberi professionisti che non risultano titolari di P.IVA nei 12 mesi antecedenti la presentazione della domanda per lo svolgimento di un’attività analoga a quella proposta Le agevolazioni Resto al Sud copre il 100% [...]

Contratti di sviluppo. Novità 2021

Contratti di sviluppo. Riduzione della soglia di accesso per il settore turistico. La legge di bilancio 2021 (l.178/2020), ai commi 84-86 innova la disciplina concernente l’accesso ai contratti di sviluppo. La finalità è quella di sostenere il settore del turismo, promuovendo la realizzazione di programmi atti a ridurre il divario socioeconomico tra aree territoriali del Paese e di contribuire ad un utilizzo efficiente del patrimonio immobiliare nazionale, nonché di favorire la crescita della catena economica e l’integrazione settoriale. Per conseguire questi obiettivi, la soglia di accesso ai contratti di sviluppo pari a 20 milioni di euro è ridotta a 7,5 milioni di euro per i programmi di investimento che prevedono interventi da realizzare: nelle aree interne del Paese o per [...]

Di |2021-03-23T11:03:28+01:00Marzo 10, 2021|Incentivi, Legge di bilancio 2021, News|
Torna in cima