FIxO: proroga contributi a fondo perduto per contratti “alto apprendistato”

/FIxO: proroga contributi a fondo perduto per contratti “alto apprendistato”

FIxO: proroga contributi a fondo perduto per contratti “alto apprendistato”

 

Il programma “FIxO S&U”  finalizzato ad incentivare l’assunzione di giovani under 29 diplomandi, diplomati, laureandi, laureati e dottorandi di ricerca, con contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca, ha prorogato i termini per richiedere i contributi a fondo perduto al 30 settembre 2015.

               fixo proroga

Inoltre, per le assunzioni effettuate a partire dal 1° giugno 2015 è possibile presentare richiesta di contributo per la stipula di contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca anche per lo svolgimento del praticantato per l’accesso alle professioni ordinistiche.

Nell’ambito dello stesso programma, dopo le proroghe già stabilite per l’assunzione dei dottori di ricerca, questa volta è stato prolungato per la seconda volta il termine per i più giovani, per coloro che sono al termine del loro percorso formativo. Ampliando però l’ambito di applicazione, secondo quanto stabilito dalla nota informativa di Italia lavoro, non solo per il conseguimento del titolo di studio o per l’attività di ricerca, ma anche finalizzato all’attività di praticantato per l’accesso alle professioni ordinistiche.

 Per ogni assunzione, verranno riconosciuti contributi a fondo perduto fino a:

    • 6.000 euro per ogni soggetto assunto con contratto di apprendistato a tempo pieno;
    • 4.000 euro per ogni soggetto assunto con il contratto di apprendistato a tempo parziale per almeno 24 ore settimanali.

L’inoltro delle domande avviene tramite piattaforma informatica dedicata.

26/06/2015

By | 2015-06-26T16:32:59+02:00 Giugno 26th, 2015|Incentiva Lavoro, Incentivi, News|

About the Author:

Keyone Consulting è il partner ideale per assistere lo sviluppo della tua idea di impresa e guidarti nell’accesso ai contributi pubblici per la realizzazione di nuovi investimenti produttivi (acquisto di nuovi impianti, macchinari, attrezzature), progetti di ricerca e innovazione tecnologica (innovazione di prodotto e di processo)