Il CORONAVIRUS NON FERMA LE ATTIVITA’ DI KEYONE CONSULTING

/Il CORONAVIRUS NON FERMA LE ATTIVITA’ DI KEYONE CONSULTING

Il CORONAVIRUS NON FERMA LE ATTIVITA’ DI KEYONE CONSULTING

Stiamo vivendo un momento complicato per il nostro Paese e gli effetti epidemiologici del Coronavirus non vanno sottovalutati.

Noi di Keyone stiamo provando a fare la nostra parte non fermandoci ma stabilendo delle misure a tutela di collaboratori e clienti.

Ai nostri collaboratori diamo la possiblità di lavorare da casa con lo smartworking o di venire a lavoro con la propria auto (evitando mezzi pubblici) , rimborsando loro ogni spesa.

Continuiamo a ricevere i clienti programmando bene gli appuntamenti e chiedendo loro di non superare le due persone per incontro,naturalmente tenendoci sempre ad una distanza di almeno un metro ed evitando di stringersi la mano!
Per gli appuntamenti più affollati stiamo organizzati per incontri via Skype.

Abbiamo anche intensificato i giorni di sanificazione degli ambienti,e gli ascensori (molto larghi) del nostro edificio prescrivono di non essere occupati da più di 3 persone per volta.Pertanto clienti e dipendenti possono sentirsi tranquilli.

Il mondo produttivo non può fermarsi. Il panico ed il fermo di ogni attività potrà limitare il diffondersi del virus ma non potrà fermare l’effetto depressivo che si innescherà in Italia.

Sentiamo il dovere di lanciare un messaggio al mondo delle imprese . Con le dovute precauzioni continuate a lavorare, a fare incontri, a programmare. Proprio in questo momento Keyone continua a sostenervi nell’accesso alle linee di aiuto che il Governo sta mettendo e metterà in campo.

Ed infine un messaggio ai lavoratori: state vicino ai vostri titolari e tenetevi stretti i posti di lavoro!!

By | 2020-03-09T16:16:49+01:00 Marzo 9th, 2020|home, News|

About the Author:

Keyone Consulting è il partner ideale per assistere lo sviluppo della tua idea di impresa e guidarti nell’accesso ai contributi pubblici per la realizzazione di nuovi investimenti produttivi (acquisto di nuovi impianti, macchinari, attrezzature), progetti di ricerca e innovazione tecnologica (innovazione di prodotto e di processo)