In arrivo 700 milioni per ricerca e investimenti nel Mezzogiorno

/In arrivo 700 milioni per ricerca e investimenti nel Mezzogiorno

In arrivo 700 milioni per ricerca e investimenti nel Mezzogiorno

Il Ministero dello Sviluppo economico darà presto attuazione al “Programma nazionale complementare Imprese e competitività 2014-2020” volto a sostenere la competitività delle aziende del Sud.
Il programma interverrà in Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia e farà leva sulle risorse provenienti interamente dal Fondo di rotazione per l’attuazione delle politiche comunitarie.
Dei 700 milioni stanziati, 355 sono destinati all’attrazione di investimenti, anche esteri, mediante lo strumento dei contratti di sviluppo, da supportare con un mix di finanziamento agevolato e contributo in conto impianti o contributo alla spesa. Poco meno di 150 milioni vanno all’ “ammodernamento tecnologico dei processi produttivi”, con i quali si punta a stimolare l’acquisto di macchinari e beni immateriali come software, con combinazione di finanziamento agevolato parzialmente rimborsabile, contributo agli interessi e rilascio di garanzia. Delle restanti risorse, 145 milioni vanno al Fondo crescita sostenibile per finanziare progetti di ricerca, 20 milioni agli appalti pubblici per l’innovazione e 28 milioni all’attività di assistenza tecnica.
Il Programma rafforza il PON Imprese e competitività 2014-2020, di cui è una costola perché attinge risorse dalla riduzione del suo tasso di cofinanziamento nazionale.
L’elemento forte è la valorizzazione delle agevolazioni rotative del Fondo crescita sostenibile. Le agevolazioni saranno concesse, attraverso procedura negoziale o valutativa, prevalentemente nella forma del finanziamento agevolato. In particolare, saranno rafforzati due bandi già partiti – Agenda digitale e Industria sostenibile – e verranno aperti due ulteriori bandi: Agrifood e Scienze della vita. Per incentivare la ricerca anche attraverso la domanda, saranno lanciati appalti pubblici pre-commerciali o di innovazione che avranno come oggetto l’acquisto di attività di R&S finalizzata a promuovere la produzione futura di beni o servizi non esistenti sul mercato ma adatti a soddisfare necessità della Pubblica amministrazione.

13/06/2016

By | 2016-06-13T17:21:51+02:00 Giugno 13th, 2016|Incentivi, Incentivi Italia, News|

About the Author:

Keyone Consulting è il partner ideale per assistere lo sviluppo della tua idea di impresa e guidarti nell’accesso ai contributi pubblici per la realizzazione di nuovi investimenti produttivi (acquisto di nuovi impianti, macchinari, attrezzature), progetti di ricerca e innovazione tecnologica (innovazione di prodotto e di processo)